giovedì 30 dicembre 2010

GUERRA COMMERCIALE 日米(経済&メディア操作)開戦


今から20年前に起きた事柄に、はっと気がつく事が度々ある、、


1991年12月27日金曜日付
        La  Repubblica

Ennio   Caretto記者   ワシントン特派員


AMERICA DICHIARA GUERRA COMMERCILA AL NEMICO NIPPONICO


La Casa Bianca minaccia piu dazi    



foto : Il presidente degli Stati Uniti George Bush



C ha provato anche il segretario di stato Baker, il grande taumaturgo, ma senza risultato: il suo emmissario a Tokyo, Zoellick, è ritornato l'altro ieri a mani vuote, senza regali di Natale. Il Giappone non ci sente proprio : non ci sente sui sussidi all'agricoltura, che ormai minacciano di affossare l'Uruguay round. Non ci sente sulle auto, il contenzionso piu celebre della storia dopo Elena di Troia. Non ci sente sull'apertura dei suoi mercati al " made in Usa ". Anzi. Nel rapporto annuale di 600 pagine, il governo nipponico ha mostrato i denti all'alleato. Al termine della guerra fredda, ha scritto, il nostro popolo non è cosi persuaso che l'alleanza con l'America sia importante. Non è un bel preludio alla visita di Bush il 7 gennaio , a copo di una delegazioni di 21 uomini d'affari, un evento senza precedenti. Invece della prevista " dichiarazione di Tokyo ", un documento programmatico di collaborazione economica tra i due paesi. Zoellick teme che ne emerga una dichiarazione di guerra, la guerra dei commerci dopo quella dei tassi.


" E' significativo che Bush inauguri il '92 con un viaggio a Tokyo " mi dichiara Richard Gephardt, il capofrusta democratico alla Camera, ex candidato alla presidenza nell'88. " Negli Anni novanta, la guerra commerciale col Giappone rischia di prendere il posto della guerra fredda con l'Urss. I rapporti economici tra i nostri due paesi - e non soltanto quelli - sono diventati molto difficili ". Espresso da Gephardt, un deputato del profondo sud in cui gli elettori speravano di trovare un secondo Truman, il giudizio non sorprende: Gephardt è il " padre " del progetto legge antigiapponese presentato al Congresso una settimana fa, uno dei piu protezionisti dalla storia Usa. Ma il suo giudizio è condiviso dalla grande maggioranza degli americani, dagli operai dell'auto di Detroit che per istrada spaccano i finestrini delle vetture made in £Japan fino ai turisti Manhattan che sanno che il Rockefeller Center, un monumento nazionale, è stato venduto a Tokyo. " Io sono piu in sintonia di Bush con l'opinione pubblica " rileva il leader democratico dai capelli rossi e con i piedi per terra. " Nei sondaggi, i tre quarti della gente identifica il nemico nel Giappone, non piu nell'Urss ".

Nell'America del dopoguerra fredda, c'è già chi teorizza che il confritto commerciale col Giappone potrebbe degenerare in prosieguo di tempo - dieci o venti'anni - in un confritto armato, il secondo del Pacifico in poco piu di mezzo secolo. Lo scontro tra le due superpotenze dell'economia appare probabile a qualche economista, anche per motivi culturali. In un libro dal titolo significativo, " The comming war with Japan ", l'imminente guerra col Giappone, due docenti universitri , George Freidman e Meredith Lebarde, ammoniscono che senza una serie di occulati compromessi la collisione tra i due colossi sarebbe inevitabile. 



La Casa Bianca minimizza la tensioni, ma Bush non nasconde che la sua missione di gennaio a Tokyo sarà decisiva per il futuro del Pacifico. Se il Giappone non togliesse le barriere al " made in Usa ", il presidente non potrebbe porre il veto alla legge Gephardt." Non in un anno elettorale " afferma il deputato del Missouri " in cui a causa della recessione molti americani voteranno con le loro tasche ".

La cifre riassumono i motivi del risentimento statunitense nel confronti del Giappone. Gli Usa, che con l'Europa vantano un poderoso attivo commerciale, venti miliardi di dollari, accusano con Tokyo un disavanzo di oltre il doppio, quarantun miliardi. E il disavanzo li colpisce nei loro settori piu importanti : le altre tecnologie, l'auto- un'industria che con l'indotto da lavoro a un cittadino su sette- le comunicazioni. La traumatica ristrutturazione della Generale Motors, un gigante storico di cui soleva dirsi che se sternuta l'America prendeva il raffreddore, ha sconvolto l'uomo della strada : i 74 mila licenziamenti e la chiusura di 21 impianti previsti nel prossimo quadriennio gli sembrano un segnale di sventura.

" Quest'anno, il Giapone ci ha venduto 3 milioni di vetture " protesta Gephardt. " Da noi ne compra poche migliaia. E non parliamo del settore agricolo : non vuole neanche vedere il nostro riso. Non è forse protezionismo esasperato ?". Il Giappone, lamenta anche il deputato, " spegne i proprii rimorsi di coscenza con degli oboli, come i 13 miliardi di dollari versati per la guerra del Kuwait. Ma non è di carità che la nostro industria ha bisogno ".

Dick Gephardt e compagni respingono le obiezioni giapponesi secondo cui il disavanzo commerciale americano è anche frutto di una cultura economica sbagliata. Il Giappone investe il doppio degli Stati Uniti nella ricerca e lo sviluppo ; risparmia quattro volte tanto ; li domina nell'istruzione scolastica e sopratutto nella qualificazione della manodopera ; e a differenza degli Usa, dove non esistono piu l'impiego a vita e la fedeltà all'azienda, garantisce alle maestranze il posto di lavoro. " E' tutto vero " ribatte il capobastone democratico. " Ma cio non toglie che Tokyo debba divenire liberista ".

Nel suo disegno legge Gephardt chiede che il Giappone riduca del 20% annuo l'attivo degli scambi sino a pareggiarlo alla fine del '95. In caso contrario, America imporrà sempre piu dazi e contingentamente contro i suoi prodotti.

私から見れば
この記事自身はさほど重要な物ではありません。ただこれは当時湾岸戦争後に始まるべき静かな開戦布告記事の一つです。即ち日米経済戦争?表向きはそうですが、ある大きな潮流の動き始めを暗示する記事だった事は確かです。対日本の経済対策にベイカーもなす手を失う(?そこで内心何か陰謀を企んだ)

日米経済戦争を納得させる為に記事の内容は、米国は冷戦後の敵探し中である。世論調査で米国民の3/4はもはや敵はソ連では無く日本という結果が出た。日本は対米貿易で巨大黒字。歴史上トロイのヘレン以来の事件発生。米国の失業者数の増加。デトロイトGMの不況と日本車の輸入規制。米国製品の押売。Freidmanと Lebarde共著「 The coming war with Japan 」が出版された。日本バッシングの主演俳優ゲッパート民主党下院議員の「クウェイトの件で我々に支払ってくれた金とは違う、我が国の産業界はお慈悲の施しを必要としているのじゃない!!」等のインタビューが書かれてあり、まさに対日本たたき政策の披露記事です。何しろ来月はブッシュ大統領の日本訪問が控えているので準備運動が必要。

ゲッパート、後にTVではToshiba製品が犠牲になり本当に叩き潰す彼の映像が世界をかけ巡って、もちろんイタリアTVにも映像が出ましたが、伊人の常で『mamma mia なんだこの男は?』と言う感じでした。当時彼はけっこう顔広くメデアに出没していましたが、後年はロビー活動家に変身といいかげんな、と言うか欲張りな面が多かった人。

このように冷戦終焉の1991年以後に敵がいなくなった米国は日本に対して延々と続くメディア操作戦争の静かな開戦宣告開始でもありました
これには勿論ブッシュ大統領が何処の出の人かよーく覚えておく必要もあります。以前のカレット記者の記事には「日米は離婚する事もありえるか?」とか書いていました(それでイタリアメデアのTVコントなどには男女の別れ話しや離婚が沢山出回りました)静か何を操作か?これはも〜ありとあらゆる面で、と解答出来ます。これには『アメリカの狂気』と表現した人がいましたが、全くその通り、狂気か変態か?てなもん、何故か今の今に至まで手をかえ品をかえズーッとそれが続いているのです。そんな気になるなら日本人のメンタリティーを研究するだけでなく、もっとそばによれと叫びたくなる。でなければ、そろそろ日本はアメリカにふられる役を上手に演じるチャンスかも?(主語に御注意 !! )

何故か日本は目ん玉のゴミ?又は夏の蚊?みたいに邪魔くさいようです、何故か?と考え分析した事がある人はいるのでしょうか?まるで欲求不満の大男なみ?本性はわがままで傲慢乱暴者?ヨーロッパには好かれたくて揉み手してニコニコ小さくなっているこの大男が?来年はこの話しをもっとしましょう、それにはイタリア
1992年に入らなくては !! (歩調を早めにして、) 

この何故か?に正しい
回答が出た時に日本は大人の外交が出来る様になるのでしょう.....